Beppe Grillo. E se non fosse chi crediamo?

Da diversi giorni sta circolando una notizia, il titolo dell’articolo che ne parla è “Beppe Grillo è libero o controllato?”.

Vi dò innanzitutto la fonte da cui io l’ho letta:

http://www.disinformazione.it/beppe_grillo.htm

Se vi capita di dargli un’occhiata, potete facilmente constatare come, in questo paese, tutti, nessuno escluso, debbano guardarsi le spalle.

Dopo i concitati giorni del V-Day, giorni che hanno acceso gli animi un po’ di tutti, nel bene e nel male, e che ci hanno dato la piccola speranza di poter dire la nostra in un paese democratico, ma che di democratico non ha nulla, ecco arrivare questo fulmine a ciel sereno. Ma andiamo per gradi. Farò un breve riassunto di ciò che è scritto in quell’articolo, in modo che, se non volete leggerlo, potete tranquillamente avere un’infarinatura generale.

In sostanza il comico genovese, scoperto da Pippo Baudo, non ha mai digerito la televisione, internet e i cosiddetti New Media, tanto da distruggere due pc in uno spettacolo chiamato Time Out. Nel 2005 apre un blog che sarà destinato a diventare uno dei siti più visitati al mondo.

L’editore di Beppe Grillo è la Casaleggio Associati, società di Milano, il cui pioniere è un certo Gianroberto Casaleggio, che è riuscito nell’intento di convertire Grillo ad internet. La Casaleggio Associati, gestisce non solo l’immagine del Grillo, ma anche il sito di Antonio Di Pietro. L’azienda è nata con lo scopo di “sviluppare consulenza strategica di Rete per le aziende e di realizzare Rapporti sull’economia digitale”. Analizzando bene gli associati della Casaleggio, scopriamo che tutti hanno fatto parte di una azienda chiamata Webegg spa, controllata al 59% da I T Telecom spa, che, a sua volta, è controllata al 100% da Telecom Italia spa. Value partner Spa, società molto importante a livello nazionale, rileva circa il 70% della Webegg. Il restante 30% è della Finsiel che, a sua volta, è per l’80% controllata da Telecom Italia. Quindi i fondatori della Casaleggio lavoravano in una società della Telecom, più volte attaccata dal comico genovese. Se andiamo su http://www.beppegrillo.it/shareaction, ci rendiamo conto che egli vuole impossessarsi della Telecom a nome di tutti gli azionisti. Visti i precedenti dei suoi editori allora chi realmente vuole la società?

Spostiamoci sulla home della Casaleggio (http://www.casaleggioassociati.it). Da qui potremo vedere un filmato molto strano che si intitola “PROMETEUS: il futuro dei media” . In questo, una voce con un PESSIMO inglese (mia opinione) spiega come diventerà il mondo da qui al 2050. Praticamente avremo la possibilità di diventare chi vogliamo con la realtà virtuale e di vendere persino la nostra memoria (maturata con l’esperienza nella nostra nuova vita parallela), oppure di esplorare mondi e tempi lontanissimi come se fossero realtà. La nostra vita può essere paragonata ad un MMORPG come Second Life (pubblicizzata nel video) o World of Warcraft. Casualmente anche il Beppe e Di Pietro hanno il loro sito su Second Life. Alla fine del filmato, un occhio onniveggente simbolo della massoneria. Il nome Prometeus, deriva da Prometeo, che, dopo aver litigato con Zeus perché ha rubato agli dei il fuoco (simbolo della luce) per portarlo agli uomini, viene cacciato. Il fuoco simboleggia la luce e la conoscenza, da qui deriva la dottrina della gnosi. Un accostamento doveroso da fare è quello tra Prometeo e Lucifero (letteralmente portatore di luce), che è stato maledetto da Dio, come Prometeo è stato maledetto da Zeus. In sostanza gli adoratori del demonio pensano che l’angelo ribelle volesse portare solo luce nel mondo e, quindi, Prometeo non è niente meno che l’allegoria di Satana. Infatti a sostegno di questa tesi, c’è pure il logo che si è scelto nel video. Dalla “O”, simile al Cerchio Chiuso usato nei riti satanici, si erge una fiamma. Coincidenze? Chissà! Nel 2004 la Casaleggio annuncia un partenariato con la Enamics, società che ha come clienti potentissime imprese statunitensi, tra cui la banca JP Morgan dei Rockfeller. Davanti al centro Rockfeller a New York si staglia la statua di Prometeo. Inoltre i Rockfeller hanno come clienti un sacco di aziende, soprattutto nel settore petrolifero. Quindi gli editori di Beppe Grillo, nonostante le giustissime campagne contro inquinamento e derivati, hanno a che fare con una banca che ha immani interessi proprio nei settori da Grillo criticati aspramente (e da sottolineare giustamente).

Beppe Grillo è stato il primo a denunciare che i potenti banchieri stampavano banconote e le prestavano ai governi (Signoraggio monetario). Da un po’ di tempo a questa parte però il comico genovese non parla più di questo fenomeno. Nel ’98 sparava a zero sul Signoraggio e sulle truffe del debito pubblico, adesso si rifiuta pure di parlarne quando gli viene espressamente chiesto (Report, Rai3, ad esempio). Ha forse cambiato idea, oppure è stato gentilmente invitato a non pestare i piedi a nessuno? Questo non si saprà mai, oppure si?

Voglio aggiungere una cosa. Stimo molto Beppe Grillo, e sono con lui in tutte le sue battaglie, ma se le battaglie che fa servono per deviare l’attenzione, come fa notare l’autore dell’articolo di disinformazione.it , dai veri poteri occulti, facendocela prendere con la cosiddetta “manovalanza”, allora siamo proprio nella m**da! Spero proprio che non sia così, ma stando alle parole di Dino Risi, che ha diretto Beppe nel film “Scemo di guerra”, il Grillo nazionale recita molto meglio ora, nelle sue battaglie, che non nel film, sostenendo che egli non crede in nulla di ciò che dice o scrive sul Blog.

P.S. Molti utenti hanno chiesto a Beppe di parlare di questo articolo, perché volevano delle spiegazioni, ma ancora TABULA RASA. Vi linko il video della Casaleggio trovato su YouTube:

Annunci

67 pensieri su “Beppe Grillo. E se non fosse chi crediamo?

  1. E’ molto inquietante, l’articolo. L’ho letto e riletto, ed il sito è davvero una fonte preziosa di informazioni altrimenti taciute o nascoste sui più disparati argomenti. Le fonti sono attendibili, le argomentazioni valide, e naturalmente ognuno si fa la propria opinione. Ma è inquietante lo stesso. Soprattutto perché Grillo è riuscito a catalizzare milioni di persone che credono di poter cambiare le cose di questa nostra povera società fatta di ricchi sempre più ricchi e più cialtroni.
    Il Potere non ha limiti e compra tutti. I politici non sono disturbati poi molto dalle iniziative di Grillo, anzi. La cosa può servire a tracciare il confine tra “politica” e “antipolitica”: ormai è uno slogan che va bene a tutti.
    Sono iscritta al Blog di Grillo dal suo esordio, ho sempre seguito i suoi spettacoli a Roma e proprio nel 2005 lui iniziò a scrivere sul blog. Stranamente, però, non risponde mai in prima persona e a differenza dell’on. Di Pietro (che ha il suo Blog similare, ed anche a questo sono iscritta) che lo personalizza e vivacizza spesso con i suoi interventi, Grillo non sempre poi parte attiva nel “dialogo” con gli utenti.
    Ultimamente, poi, ho avuto la prova che i commenti che riguardano l’articolo in questione vengono categoricamente bannati e NON PUBBLICATI. Ne ho mandato a decine, in giorni diversi, con diversi nick. Nulla di nulla. Ciò non depone a favore della credibilità del personaggio, pur popolare e accattivante nelle sue teorie.
    La delusione era dietro l’angolo, ed è arrivata. Possono boicottare le richieste di spiegazioni o quantomeno un cenno di riscontro: di certo gli editori del suo Blog la sanno lunga e non mi piacciono per niente.
    Farò il passaparola, a questo punto, perché non è giusto continuare a prendere in giro la gente già disillusa dai nostri sistemi di “governo” della cosa pubblica puntando solo a farsi i fatti propri e restare dentro il meccanismo famelico del “business” ad ogni costo. Calpestando la fiducia della gente onesta.

    • Non vorrei aggiungere delusione a delusione, ma, visto che è iscritto anche al blog di DiPietro, provi a comprare il libro di Filippo Facci “DI PIETRO” edito dalla Mondadori nel 2009, nel quale si racconta, ben prima della Gabanelli, fatti e misfatti della vita di A. DiPietro, ed in maniera molto più esaustiva. Si divertità parecchio.

  2. In una società come questa è naturale che tutti noi ci aggrappiamo a qualcuno che rappresenti un po’ il nostro modo di pensare, e ci permetta di dire la nostra in una nazione in cui la libertà di parola viene minata da molto tempo da un controllo estremo ed invisibile. Beppe Grillo è una di queste persone, ma scoprire che ci potrebbe essere la possibilità che sia in qualche modo collegato a sette massoniche o cose del genere, ci lascia perplessi e allibiti. Non ci si può fidare di nessuno, questa è la verità nuda e cruda… affidiamoci alle nostre sole forze. Cerchiamo di trovare il lavoro prezioso di qualcuno che ci illumini e dia ragguagli riguardo a cose che crediamo scontate, e valorizziamolo… Ci sarà sempre qualche impiccione in giro, no? D’altronde, come disse Abramo Lincoln: “Potrete ingannare tutti per un po’. Potrete ingannare qualcuno per sempre. Ma non potrete ingannare tutti per sempre.” Il passaparola è un buon modo per iniziare, ma non è abbastanza, a mio avviso. Ci vorrebbe una rivoluzione. I System of a down lo hanno cantato: “Revolution, the only solution, the armed response of an entire nation […], We’ve taken all your shit, now it’s time for restitution!” Anche se non sarei tanto d’accordo con la parola “armed”…

    • Caro VINNUX – Provi a collegarsi al sito di Ida MAGLI, notissima antropologa e saggista, che le darà molti motivi di riflessione, e vedrà che “the only solution” va benissimo d’accordo con “armed”.

  3. Signoraggio, controllo globale,massoneria,potere del vaticano, sono cose troppo grandi io penso che sia per questo che il grande Beppe non ne parli più….

    vediamo di stare meglio nel nostro piccolo per il momento, vediamo di svegliarci per quello che ci riguarda più da vicino, pensando alla salute, cacciando i politici corrotti, cercando di fare pulizzia etc. etc.

    poi se veramente riusciamo a svegliarci in questo senso allora si può parlare di cose come il signoraggio il controllo globale etc. etc.ma ricordiamoci che queste sono cosacce vecchie e grandi come il mondo…..è difficile venirne a capo

  4. Hai ragione. Ci tengo a precisare sempre che trovo le battaglie promosse da Grillo interessantissime, e le appoggio incondizionatamente. L’unico problema è che Beppe dovrebbe dare una spiegazione valida alle voci che lo riguardano. Se continua a nascondersi, allora come facciamo a fidarci di lui? Se continua a censurare puntualmente tutti i commenti del suo Blog che riguardano questi fatti, di semplici persone che vogliono chiarezza, chi è allora che fa vera censura? Non riesce a zittire tutti i suoi critici, non ci prova nemmeno. E’ come assente. Io come minimo distruggerei tutti quelli che mi calunniano, SE SO DI AVERE RAGIONE… non lo fareste anche voi tutti?

  5. Hai ragione riguardo il bloog di Beppe Grillo ,qualsiasi intervento riguardante la Casaleggio Associati o l’operazione telecom non viene pubblicata, nè ho mandate 13,tutte boicottate.
    Con questo atteggiamento ,suo e di chi gestisce il Bloog ,scandiscono la totale malafede.
    Con la richiesta di Grillo,agli Azionisti Telecom, del mandato è una mossa molto pericolosa, considerando i fini del progetto Prometeo.

    • Uno dei maggiori problemi riguardante Grillo, e che mi lascia molto da pensare, è che indica i mali del paese (e per farlo non occorrono particolari abilità, dove tocchi ci azzecchi), ma si guarda bene dall’indicare possibili soluzioni, perchè il problema si fa un poco più complicato. Si vanno ad intaccare interessi consolidati, inevitabilmente, e nessuno ci sta a sacrificarsi per gli altri.

  6. tu sei l’ennesima persona che mi dice che i commenti sul caso vengono boicottati. di questo passo, Grillo perderà consensi, a meno che tutti non si accorgano di niente; ma in quest’ultimo caso ci vorrebbe un lavaggio del cervello di massa, e non tutti siamo così stupidi da farcelo lavare…

  7. c’è di più.
    il blog di beppe grillo pratica frequentemente la censura su tale argomento, sul mio blog spiego la mia esperienza personale.
    giuro che non pubblicizzo il mio blog per manie di protagonismo ma per diffondere una realtà inquietante, dato che in quegli ambienti si parla molto di informazione libera ma non la si fa praticare.
    perchè grillo censura i messaggi con le richieste di chiarimenti? una delle sue frasi piu celebri è “tutto quello che non sapete è vero”. se ne deve dedurre che tutto quello che grillo non vuole che si sappia è vero?

  8. Ragazzi, anch’io sinceramente sono rimasto un po’ allibito sapendo ke Beppe Grillo potrebbe far parte di una loggia massonica!! Anch’io spero nn sia così!! La risposta a questo dubbio deve arrivarci il più presto possibile, ragazzi!!!! E nell’attesa cerchiamo sempre di andare avanti e nn facciamoci prendere dal panico!!! Manteniamo la calma, nn tutto è perduto!!!

  9. E poi ragazzi nn dimenticatevi ke esiste un problema persino più grande degli stessi Illuminati, della stessa CIA, delle stesse organizzazioni “ultrasegrete”!! Sapete, è quella minaccia di cui la natura ci avverte e contro cui nn riesce davvero a cavarsela da sola!! Ma come, nn lo sapete?? IL GLOBAL WARMING, vale a dire IL SURRISCALDAMENTO GLOBALE!!!!

    • Amico DJDAVISX, quella del riscaldamento globale ( global warming, che a dirlo così fa più effetto), è una delle ecoballe più propagandate e più micidiali del ns. secolo ( e la più costosa), dato che se ne afferma l’origine antropica. In altre parole, secondo l’IPCC – agenzia per il monitoraggio del clima alle dipendenze dell’ONU, sarebbe per colpa delle attività umane (ed anche, ma la prego di non ridere, delle emissioni “meteoriche” delle mucche). Tanto perchè si renda conto della serietà dell’IPCC, le dirò che non molto tempo fa è stata beccata a falsificare -grazie ad alcuni hacker- i dati rilevati dai suoi vari punti di monitoraggio, dati che non concordavano affatto con la teoria del Global Warming. Naturalmete ne andavano di mezzo i cospicuii finanziamenti ONU, che consentono ai moltissimi scienziati e climatologi di svolgere la propria attività. Scienziati e climatologi che si dividono, grosso modo, in due categorie: quelli che credono al Global Warming e che sono generalmente legati all’IPCC (per cui io farei una tara….) e quelli, di solito indipendenti, che dicono che il G.W. non esiste,e, se esiste, non c’entra nulla con le origini antripiche. Cioè Madre Natura, senza aiutini da parte di nessuno (nemmeno delle mucche), fa tutto da sola. Le variazioni climatiche, essi sostengono, sono una costante sul pianeta Terra da millenni. I modelli matematici che utilizziamo per cercare di prevedere queste variazioni hanno una quantità enorme di variabili, moltissime delle quali neppure conosciamo. Un poco come fare 6 al Superenalotto: una probabilità su 56 milioni. Ora se lei riflette sugli aspetti ed effetti economici dell’ecoballa (i vari protocolli di Kyoto, protocollo detto 20-20-20 ecc.) si renderà conto della massa di denaro che queste fesserie smuovono e degli interessi in ballo. Ad esempio la ricerca spasmodica delle indistrie dell’auto nel tentativo di abbattere le emissioni di CO2, considerate nocive per l’ecosistema, hanno di fatto tagliato fuori le piccole realtà industriali del settore, impossibilitate a finanziare ricerche costosissime. Cosa dicono gli scienziati indipendenti (che non godono di nessuna attenzione da parte della stampa cosidetta “politicamente corretta”) delle emissioni di CO2? Che l’eruzione di uno solo dei 3000 vulcani attivi nel mondo manda nell’atmosfera più CO2 di tutte le attività umane in un anno, e che comunque la CO2, lungi dall’essere dannosa, è indidpensabile per la vita sulla terra, così come ci hanno insegnato a scuola (quella di una volta, ovviamente). Se le interessa, potremo tornare sull’argomento.

  10. Com’è possibile infatti ke questi Illuminati nn abbiano alcun interesse a combattere contro la natura ke si “scatena” sempre di più?!!?

  11. Pingback: Passaparola. Marco Travaglio in diretta! « Vinnux’s Blog

  12. E cmq, ragazzi, forse l’unica speranza ke ci è rimasta sarebbe Marco Travaglio!! Ma naturalmente la cosa migliore da fare, piuttosto ke aggrapparsi x forza a quella ke crediamo l’ultima speranza (in questo caso può essere Marco Travaglio), sarebbe quella di riflettere, indagare e ragionare individualmente con la NOSTRA TESTA (e nn solo con Marco Travaglio!!!). Ragionare molto bene aprendo la NOSTRA MENTE, e NN usando quella della persona ke noi crediamo sia “ultima speranza”!!!

  13. djdavisx, hai ragione… l’ho pure scritto. ma rimane il fatto che, così come si crede (chi ci crede) alla vita dopo la morte anche per dare un senso all’esistenza, si deve per forza credere in qualcuno che, almeno in apparenza, dimostra di essere nel giusto. Rimane comunque il fatto che il concetto di “giusto” ha molteplici sfumature: berlusconi è un giusto per chi evade il fisco e ha problemi legali, non lo è per chi è un onesto cittadino… ma anche in questo caso sto applicando le mie idee, che sono giuste per me ma non per la metà della nazione! Siamo alla frutta… non ci resta che scappare…

  14. A proposito di accordi politici segreti, vorrei divulgare un interessante discussione segreta tra Veltroni e Berlusconi prima delle elezioni 2008 di cui molti evidentemente sono ancora all’oscuro (forse non ci dice tutto e ci lascerà ancora dei punti oscuri, però… meditate gente, meditate e approfondite…):

    Segretaria: “Dott. Veltroni, le passo il Presidente”
    Walter: “Grazie grazie…”
    (…sbuffo)
    Silvio: “Pronto caro Walter!”
    Walter: “Pronto Silvio, ma ché te sei messo l’inno di Mameli sul telefonino! T’ho chiamato l’altroieri sera e t’ho lasciato un messaggio, mo potevi anche richiamare!”
    Silvio: “Eh sì, caro Walter, mi sto preparando, vedi sto cercando di entrare nella parte…”
    Walter: “Senti Silvio, t’ho già detto che… fino a che er Presidente, cioé Napolitano… insomma potrai fare il Presidente della Repubblica solo alla scadenza naturale del mandato… magari lui tira le stroppie prima!”
    Silvio: “No, no, guarda che me l’hai promesso, in caso di tutte le ultime cazzate che sto sparando in questi ultimi giorni di campagna elettorale… Carina eh quella di Dell’utri che vuole riscrivere i libri di storia? Sai, è stata un’idea mia!”
    Walter: “Silvio, per te è normale sparare cazzate”
    Silvio: “Eh, è vero! Però mi danno un sacco di visibilità! Ci tengo sai, dopo tutto quello che mi è costato il lifting!”
    Walter: “Però non farti sfuggire questo nostro accordo segreto sulla presidenza della Repubblica… non devi parlarne in nessun modo… di qualcos’altro, non so, che vuoi che ti facciano papa…, che vuoi avere un figlio dalla Brambilla… non so, vedi tu! L’importante è che alle elezioni ci arriviamo quasi pari… altrimenti, come mo’ facciamo a fare l’inciucione! E poi, ricordati che a te e ai tuoi abbiamo lasciato stare i risultati truccati delle scorse elezioni, certo, c’ha fatto comodo anche a noi, sennò Romano Prodi come ce lo toglievamo dalle palle – a proposito, ti saluta caramente!”
    Silvio: “Ma, caro Walter, sai senza questo premio di consolazione… vedi, farei fatica a lasciarti vincere le elezioni, la Presidenza del Consiglio… a me… che sono l’unto dal signore… è che, insomma, lo sai che io non perdo volentieri… E poi a te almeno ti paragonano ad Obama… Certo, a me non so se piacerebbe essere paragonato ad un negro…”
    Walter: “Sì ma che c’entra? Devi guardare al sodo… agli altri processi a tuo carico che si prescriveranno, ai milioni di rimborsi elettorali che ti pioveranno addosso, alle donne… insomma, quello che vuoi tu! Comunque Napolitano lo convinceremo a mollare l’osso prima o poi, sai anche tu che lui è un pavido, uno yes man… solo che non lo sa ancora di doversene andare!”
    Silvio: “D’altronde anche Ciampi, lo avete messo al Quirinale…! Lui che a confronto a me era un omuncolo, uno che ha lavorato solo per il bene delle banche, quando io sono riuscito invece ad impadronirmi della stampa e dei media, ad asservirli, a rincoglionire per bene il popolo italiano,… guarda che se non ci fossi stato…”
    Walter: “Sì, sì, riconosco i tuoi meriti, ma è che Napolitano ora si è montato un po’ la testa… vedi che cazzo di discorsi fa! Mi raccomando comunque, posto che la pensione al Quirinale per te è assicurata, non metterti anche tu a parlare di Nuovo Ordine Mondiale come ha fatto er presidente Napolitano! I suoi discorsi non se li fuma nessuno, tanto, ma se ne parlassi tu… sai che polverone!”
    Silvio: “Ma quale pensione! Io è da poco che ho iniziato una seconda giovinezza! Non mi sono mai sentito così in forma!”
    Walter: “Sì vabbe’, Silvio, allora mi raccomando, hai ormai pochissime ore per sparare qualche altra cosa grossa che giochi nettamente a tuo sfavore, intanto io ti saluto, ho da fare!”
    Silvio: “Ti saluto anch’io, ma ricordati la promessa che mi hai fatto!”
    Walter: “Sicuro che non me la dimentico. Ciao Silvio! Ci sentiamo dopo le elezioni”
    Silvio: “Non ti dico vinca il migliore, perché lo sappiamo già chi di noi è il migliore tra noi due…”
    Walter: “Sììì, sì, ciao!”
    Walter riappende la cornetta: “Ammazza, ‘sto qua anche con tutti i soldi che gli abbiamo lasciato incamerare.. non si accontenta mai!”

    E così Berlusconi vuole addirittura diventare Presidente della Repubblica?? Comunque caro Berlusconi, vedrai che polverone quando lo sapranno tutti i tuoi “fan”!!!

  15. Secondo me non è escluso però che tutti questi magnati competono tra di loro per la manipolazione delle masse!! Ad esempio, Veltroni in un modo, Berlusconi in un altro modo, e Beppe Grillo ancora in un altro modo!! Può esserci la possibilità quindi che l’uno voglia ottenere la supremazia sull’altro e manipolare così la mente delle genti senza altri ficcanaso!!

  16. Ah djdavisx, i miei piu` sinceri complimenti per il dibattito veltroni-berlusconi, ma scusa come lo hai avuto? non lo avevo mai senito/letto. Molto interessante, sperando non sia un falso.
    Comunque si, la realta` e` che dalla fine della 2WW arrivati l’americheni, patti marshall, i grandi iniziano a decidere la gestione del mondo (i.e. bilderberg) e dell’informazione e noi se la pijamo ner ****.
    Il fare politica ormai significa prendere in gestione i soldi che le banche stampano – facendo indebitare i cittadini – e, sulla “piccola” scala, comandare. Ma ci sarebbero cosi` tante cose da dire.

  17. grandiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii siete i migliori chi unque a creato questo sito FA SI CHE CHE CHI NON VUOL’ ESSERE UN ROBOT e quindi senza soldi PUO’ SAPERE TUTTO GRATIS grandiiiiiiiiiiiiiii
    e non scherzo

  18. “This is the Prometeus New World”

    Prometeo non simboleggia Lucifero(che in realta’ e’ Venere che infatti e’ chiamata la stella piu’ luminosa o anche la stella del mattino in quanto anticipa il sorgere del sole)
    La simbologia di Prometeo e’ l’archetipo dell’uomo che si rende indipendente dalla sottomissione agli dei e rappresenta pienamente gli intenti fideistici grillani nei confronti della scienza.Diciamo che quindi rappresenta un’anticlericarismo che vuole condannare il lato spirituale e morale dell’uomo per asservirsi a una visione scientistica della vita.Dall’interpretazione simbolica si ottengono molte informazioni…in realta’ il mito Prometeo potrebbe nascondere una lobby tecno-scientifica di carattere massonico.

  19. Pingback: Berlusconi radice dei mali? Macché. | Diarium Neminis

  20. Magnificent beat ! I would like to apprentice while you amend your website, how can i subscribe for a blog site?
    The account aided me a acceptable deal. I had been tiny bit acquainted
    of this your broadcast provided bright clear idea

  21. Great work! This is the kind of info that are meant to be shared across
    the internet. Shame on the search engines for no longer positioning this post upper!

    Come on over and talk over with my web site . Thanks =)

  22. A motivating discussion is definitely worth comment.
    I think that you need to publish more on this topic, it may not be a taboo subject but typically folks don’t talk about these subjects. To the next! Best wishes!!

  23. “Towards Motivation” tends to be far better currently promoting not to mention advantageous.
    In addition it works more effectively with respect to long-term aims.
    “Towards Motivation” will become you to definitely direct attention to
    what you look for and additionally why you require it.
    It might reasonable such as this valuable: “If I really consume healtheir, low-fat nutrition and workout I’ll enjoy the vigor that will rise utilizing the children and then let us convey more quality time. I most certainly will think so much superior.”

  24. Heya terrific website! Does running a blog such as this take a great deal of work?
    I’ve virtually no knowledge of programming but I had been hoping to start my own blog in the near future. Anyhow, should you have any recommendations or tips for new blog owners please share. I understand this is off topic nevertheless I simply wanted to ask. Thanks!

  25. Greate pieces. Keep writing such kind of info on your blog.

    Im really impressed by it.
    Hey there, You’ve performed an incredible job. I will definitely digg it and in my opinion recommend to my friends. I’m confident
    they’ll be benefited from this site.

  26. Hello there! I know this is kinda off topic however , I’d figured I’d ask.
    Would you be interested in trading links or maybe guest writing a blog article or vice-versa?
    My site addresses a lot of the same topics as yours and
    I think we could greatly benefit from each other. If you might be interested feel free to send me an
    email. I look forward to hearing from you! Wonderful blog by the way!

  27. Hi there this is kinda of off topic but I was wondering if blogs use WYSIWYG editors or if you have to manually code
    with HTML. I’m starting a blog soon but have no coding expertise so I wanted to get advice from someone with experience. Any help would be greatly appreciated!

  28. qst è il classico exmpio di come in Italia, nn voglio parlare di ciarlatani ma si è mlt vicino al quel significato, si possa intraprendere un percorso politico (anke s’é un movimento nn un partito) a mio giudizio soggettivo blaterando e facendo leva sul malumore sul malessere collettivo di una massa politica corrotta (dal dopo guerra dagli anni ’50 da un P.C.I. poi scisso a sua vlt in PD Rifondazione e tutti piccoli satelliti a discapito della perdita di voti a favore di una corrotta DC ke fino al lambire i primi anni ’90 dal ’50 incontrastata leadercon il PSI da nn dimenticare l’era Craxi-ke porta con se dagli anni ’70 verso la fine un imprenditore milanese ke ricicla e pulisce soldi di provenienza illecita dal nome ke oggi suona oramai poetico il signor B dove il così detto signor B acquista potere ma soprattutto money mucho dinero; nel fra tempo gli stessi attori ke avrebbero dovuto contrastare questo come ripeto smembravano un partito solido e storico ke la sinistra italiana aveva conquistato con la lotta di classe con i sindacati, oramai ridotti a delle controfigure comparse di se stessi, dall’ascesa al completo fallimento a partire dagli anni ’70 passando da Berlinguer (uno dei poki validi uomini della sinistra da ricordare fino alla sua epurazione…) Cossutta Okketto Bertinotti (volta gabbana nel governo Prodi la sinistra ha perso vigore nel lottare a discapito degli altri partiti ke ne hanno acquistato più del dovuto vedi il pdl o vekkia forza italia un partito fatto d’ignoranza dove codesta parola sembrava fosse un motto un modo di operare…) Dalema negli anni ’90 si teneva a braccetto con il centro destra dell’epoca poi con gli anni successivi da quando s’é entrati di fatto nel terzo millennio anni 2000 abbiamo visto personaggi come Bersani Bertinotti: ke ha fatto la più bella figura ad andare via nel suo ufficio di rappresentanza del partito ke gli spetta al centro di Roma, Vendola Finokkiaro Bindi (mejo le torte della Bindi ke la politica dell’omonima politica del PD senatrice Bindi… ) io dal mio modesto modo di leggere la politica sono per il rinnovamento totale e pur nn avendo nessun punto fermo nella sinistra italiana oramai una pantomima della vekkia e penosa DC anni 70/90 punterei su Renzi ke porterebbe un radicale cambiamento nei vertici del PD via si rottama tutta la sinistra almeno ci si prova bisogna avere più coraggio nell’affrontare nuove sfide ke nessuno può di certo considerare facili visto il momento storico. Bene, fatto quest’escursus confusionario e caotico dopo aver parlato di quel ke rimane della sinistra italiana con la speranza ke le menti si possano aprire ad un pensiero più preciso con idee più kiare di finirla con i giullari ed i clown di corte

  29. Two thumbs way up for fantastic material. I have to admit that i’m floored your page is so far down in the listings. I think it was on page 5…. and pages 1 through 4 had little or no appropriate info that I could possibly use.

  30. And this is the perfect place to do it. It really draws out their creativity.
    I have many such items on the front of my fridge and I have
    always struggled with powerful magnets that didn’t take up too much space.

  31. Fantastic goods from you, man. I have consider your stuff previous
    to and you are simply too excellent. I actually
    like what you’ve bought right here, certainly like what you are saying and the way wherein you are saying it. You are making it enjoyable and you still care for to keep it sensible. I can’t wait to read far more from you.
    That is actually a great site.

  32. Good day! I know this is somewhat off topic but I was wondering which
    blog platform are you using for this website? I’m getting fed up of WordPress because I’ve had issues with
    hackers and I’m looking at options for another platform. I would be great if you could point me in the direction of a good platform.

  33. Thanks for any other informative site. Where else could I am getting that type of information written in such a perfect approach?
    I’ve a mission that I am simply now operating on, and I’ve been on the glance out for such info.

  34. I am really impressed with your writing skills as well as with the
    layout on your blog. Is this a paid theme or did you modify it
    yourself? Either way keep up the excellent quality writing, it’s rare to see a great blog like this one these days.

  35. Others such as tomato paste, modified food starch, salt, yeast
    extract, caramel color, hydrolized soy protein, hydrolized yeast protein, beef fat,
    flavoring, hydrolyzed wheat gluten, dextrose are ingredients containing hidden MSG.
    Treat your family to delicious, easy-to-prepare Italian beef sandwiches.
    After you gain some experience, you can begin to improvise with chicken
    or beef broth, wine, tomato juice,etc.

  36. Other than that, you may need to set up your own “secret” email account online somewhere to receive the log reports from the program.
    * Self will: it is vital the candidate be attending the examination because
    they want for pursue a career in the banking industry and nor because they are being pushed in to
    the career by parent or friends. Students who pass the
    diagnostic Exit Hesi Test with an 850 or above
    are exempt from taking the Exit Hesi Test at the end of the semester.
    You may find that different banks offer different online services.
    What would happen if the town you live in is suddenly cut
    off from the rest of the world by a transparent dome that mysteriously appears.

  37. You can have a provisional patent which allows you to be the sole owner of a certain invention for a short period of time.

    In your search for information on how to patent an idea, you will learn that utility patents protect a wide range of items, including a product, apparatus, process, system,
    machinery, and more. This is not only true for disease, but in life
    itself.

  38. This status also served to make the tests too expensive at $3,500 plus
    for many patients. Hopefully, if any such inventions exist, the search will locate them.
    This would also give a way for certain modifications that you
    would want to create.

  39. hello!,I really like your writing so a lot!
    percentage we keep up a correspondence extra about your post on AOL?
    I need a specialist in this space to solve my problem.

    Maybe that is you! Looking ahead to look you.

  40. May I just say what a comfort to uncover somebody who truly
    knows what they are discussing online. You certainly realize how to bring an issue to light and make
    it important. More people really need to look at this and understand this side
    of the story. I can’t believe you aren’t more popular
    given that you definitely possess the gift.

  41. If you have an idea already of what brand and model to purchase online,
    then checking this product out through reviews is still useful.
    You can also clean your Braun electric shavers easily; something that
    other electric shavers cannot do. Selecting the most
    effective shaver to suit your requirements can be tricky exceptionally right now that there are loads of types of electrics razors on the market.

  42. Please let me know if you’re looking for a author for your blog.
    You have some really good posts and I feel I would be a good asset.
    If you ever want to take some of the load off, I’d absolutely love to write some content for your blog in exchange for a link
    back to mine. Please send me an e-mail if interested.
    Thanks!

  43. I am really impressed along with your writing
    skills as well as with the structure to your blog. Is this a paid subject matter
    or did you customize it yourself? Anyway stay up the nice high quality writing,
    it’s uncommon to see a nice weblog like this
    one nowadays..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...