Gestire i file immagine con Ubuntu!

Può capitare di dover scaricare un’immagine .iso e di doverla montare come si fa solitamente con il deamon tools. Con un semplice script che creeremo noi stessi, questo è possibile. Apriamo un terminale e con questo comando spostiamoci nella cartella dove metteremo i nostri due script:

cd .gnome2/nautilus-scripts/

Eseguiamo:

gedit Monta\ Iso

e incolliamo esattamente questi parametri:

#!/bin/bash
#
for I in "$*"
do
foo=`gksudo -u root -k -m "Inserisci la tua password di
Root" /bin/echo "got r00t?"`
sudo mkdir /media/"$I"
sudo mount -o loop -t iso9660 "$I" /media/"$I" && nautilus
/media/"$I" --no-desktop
done
done
exit0

salviamo e chiudiamo.

Adesso dobbiamo creare l’altro script che ci serve per smontare l’immagine:

gedit Smonta\ Iso

e incolliamo:

#!/bin/bash
#
for I in "$*"
do
foo=`gksudo -u root -k -m "Inserisci la tua password di
Root" /bin/echo "got r00t?"`
sudo umount "$I" && zenity --info --text "Smontaggio
di /media/$I/ avvenuto con successo" && sudo rmdir
"/media/$I/"
done
done
exit0

chiudiamo e rendiamo eseguibili i due script con

  • chmod +x Monta\ Immagine
  • chmod +x Smonta\ Immagine

Riavviamo nautilus con

killall nautilus
Ora per montare basta fare click sull’immagine e scegliere script –> Monta immagine o Smonta immagine, per smontare.
Nel caso in cui abbiamo a che fare con file immagine diversi dalla solita estensione .iso, allora dobbiamo provvedere installando un programma che si chiama AcetoneISO2. La particolarità di questo programma è quella di riuscire a montare praticamente tutti i tipi di immagine e di convertirle dall’una all’altra.

Scarichiamolo dal sito ufficiale del progetto.

Scarichiamo la versione adatta alla nostra distro e alla versione di Ubuntu, nel mio caso Gutsy. Facciamo doppio click sul file e aspettiamo che vengano risolte le dipendenze e che venga installato.

Prima di farlo partire, si devono fare tre operazioni veloci dal terminale come root, digitate quindi sudo bash e immettete la password, sarete adesso loggati come utente root:

  • chmod 4755 /usr/bin/fusermount

se vi dà errore provate con /bin/fusermount.

  •  chmod o+rw /dev/fuse
  • addgroup <il vostro nome utente> fuse

Adesso potete usare il programma che si presenterà così:

schermata-acetoneiso2.png

vi potrete dunque sbizzarrire a fare tutto quello che volete. Montare e smontare qualsiasi tipo di immagine, crearne proprie a partire da qualsiasi cartella, convertire immagini di tutti i tipi a immagini di tutti i tipi, estrarre immagini, riprodurre dvd, ecc.. ecc..

Forte no?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...