Calciomercato: E’ Ufficiale, Quaresma è dell’Inter

Solitamente scrivo poco di calcio, anche se sono un appassionato. Quelle volte che scrivo qualcosa è per qualche avvenimento particolarmente gradito dalla mia persona. Avevo precedentemente scritto per raccontarvi la partita di infarto Inter-Parma 3-2, quando, all’ultimo minuto Ibrahimovic ha segnato il gol della vittoria, e quando la beneamata ha vinto lo scudetto. Oggi scrivo perché uno dei giocatori che ho da sempre ammirato e sognato alla corte di Via Durini, è appena stato acquistato!

Ricardo Andrade Quaresma Bernardo ha sostenuto le visite mediche oggi pomeriggio ed è stato ufficializzato da pochi minuti dal sito ufficiale dell’ Inter. Perché sono contento? Perché Quaresma mi piace da tanto tempo: è forte, tecnico, geniale. Potrà dare tantissimo alla compagine nerazzurra e potrà fare rifiatare Figo, ancora forte, ma poco resistente data l’età… In attesa di vederlo all’opera vi ricordo i colpi geniali del giocatore in questi video di you tube:

Addio vacanze!!!

Ieri si è chiusa ufficialmente la mia estate 2008. Il tempo vola, davvero. Sembra l’altro ieri che ho sostenuto il mio ultimo esame e sono andato in vacanza… L’estate è stata spettacolare. Molto più bella dell’anno scorso, anche se ci sono stati tanti punti interrogativi legati soprattutto ad alcuni comportamenti… ma non tutti siamo uguali e ciascuno di noi reagisce a seconda delle sue predisposizioni mentali ed attitudunali.

Tra le tante cose che ho fatto voglio ricordare il Sikula Reggae Festival. La mia seconda partecipazione (la prima è stata l’anno scorso) è stata veramente ottima! Quest’anno ci siamo organizzati in modo spettacolare. Ho una tenda per sei persone tecnicamente (quattro nelle due stanze e due nell’atrio), ma ci si poteva dormire in dieci. Montata quella tenda, ho trascorso i quattro giorni del Sikula immerso nella comodità più assoluta. Infatti mai più dolore al culo e pietre conficcate nelle natiche, visto che avevamo il materasso gonfiabile a due piazze, mai più abbassamenti improvvisi per entrare nella piccola tenda canadese dell’anno scorso, strettissima per altro, e mai più CALDO, visto che ci siamo messi sotto un bell’albero di carrubbe secolare: frescoooooooooo…

Il Sikula è stato veramente bello, ma qualcosa poteva essere fatto meglio.

1. Michael Rose, ad esempio, potevano evitarselo… Ha fatto un concerto di merda, era ubriaco perso e ha passato tutto il tempo a fare ” say eoooo…. eoooo!”, “say oooo… oooo…”… Che fregatura, soldi persi.

2. Il sound della zona Yard: schifoso!!!! Perché non scegliere il sound di Santacroce? L’anno scorso ha spaccato…. Ma forse volevano risparmiare, col risultato che tutto è andato a puttane!!!

3. La mancanza nella Yard di un sound system come i Sicily Rebellious, tra l’altro pure diffidati, molto bravi ed esperienti…

4. La mancanza di organizzazione nella fermata delle navette, nella quale chi arrivava dopo scavalcava e saliva, a scapito di quelli che magari aspettavano da un’ora…

5. Non mi ricordo altro…

Gli altri giorni li ho passati nei bellissimi mari della mia zona… e quando capitava si andava anche in dancehall, a ballare come pazzi, ma non solo… 😛

Da domani studio… Oggi me lo sono preso perché ero stanco delle vacanze!!! Un po’ di riposo ci vuole diamine!!! 🙂