Perché la gallina ha attraversato la strada? – parte seconda

https://vinnux.wordpress.com/2010/01/19/perche-la-gallina-ha-attraversato-la-strada/

Leggendo questa serie infinita di ipotesi sul perché la gallina abbia attraversato quella maledetta strada, non ho potuto fare a meno di dire la mia, o meglio le mie, al riguardo…

1 – la gallina è solo una pollastra ragazzi… “pollastra=donna tipicamente senza cervello“… da ciò si evince che non si può decontestualizzare l’intelligenza della stessa dalla sua funzione ovipara… eccheccazzo!

2 – dobbiamo ricordare che nella parabola satellitare della moltiplicazione dei pani e dei pesci, in realtà i pesci erano semplici galline… Gesù voleva il bene dell’umanità. Quindi più galline, più carne da mettere nel brodo primordiale e più uova, ma non aveva considerato il pericolo che poteva derivare da una simile scelleratezza…. ricordo infatti che anche i Maya parlarono della gallina nel loro calendario Gallixipoca il cui ciclo terminerà proprio in questi giorni. Nel suddetto calendario la gallina rappresenta il MALE celato nella bellezza di quell’esserino apparentemente innocuo. E si contrappone all’anatra (brutta e con i piedi palmati) che rappresenta, contrariamente a ciò che si pensa, il BENE.

Nel film “Howard e il destino del mondo” se ricordate, il protagonista è proprio un papero gigante ed egli salva il mondo dal male che era rappresentato da un aracnide immenso… ma quello è stato solo l’inizio. Nel sequel, che è in produzione (lo dirigerà Coppola e si chiamerà “Apocachicken now“), howard dovrà vedersela con la gallina

… … … ATTENZIONE SPOILER … … …

che alla fine soccomberà proprio perchè poco intelligente… ciò avvalora ulteriormente la tesi secondo cui la gallina è una pollastra senza cervello, ma lancia un monito a noi tutti: “MAI FIDARSI DELLE DONNE

3 – secondo Sapir-Whorf è il linguaggio che determina la nostra conoscenza, quindi il solo parlare della gallina che attraversa la strada la rende reale.

Annunci